MIM 0774342850  rmic898002@istruzione.it  Cod. Mecc. RMIC898002 Cod. Fatt. UFBWAB

Iscrizioni Scuola Primaria a.s. 2022-2023

 

 

Le domande di iscrizione alle classi prime della Scuola Primaria possono essere presentate, esclusivamente on line, dalle ore 8.00 del 4 gennaio 2022 alle ore 20.00 del 28 gennaio 2022.

Le famiglie per poter effettuare l’iscrizione on line devono:

1. Individuare la scuola d’interesse (anche attraverso l’aiuto di “Scuola in Chiaro” ):

2. Codici meccanografici (necessari per la compilazione della domanda online)

Codice scuola Primaria RMEE898014

3. Registrarsi sul sito www.istruzione.it/iscrizionionline seguendo le indicazioni presenti. La funzione di registrazione sarà attiva a partire dalle ore 9.00 del 20 Dicembre 2021. Coloro che sono già in possesso di una identità digitale possono accedere al servizio utilizzando le credenziali del proprio gestore.

4. Compilare la domanda in tutte le sue parti a partire dalle ore 8.00 del 4 Gennaio 2022. Le famiglie inviano la domanda d’iscrizione alla scuola di destinazione attraverso il sistema “Iscrizioni on line”, raggiungibile dal sito del MIUR o direttamente dall’indirizzo web;

5. Inviare la domanda d’iscrizione alla scuola di destinazione entro le ore 20:00 del 28 gennaio 2022;

6. Il sistema “Iscrizioni on line” avvisa in tempo reale le famiglie, via posta elettronica, dell’avvenuta registrazione o delle variazioni di stato della domanda. La famiglia, inoltre, attraverso una funzione web, potrà in ogni momento seguire l’iter della domanda inoltrata.

  • I genitori e gli esercenti la responsabilità genitoriale accedono al servizio “Iscrizioni on line”, disponibile sul portale del Ministero dell’Istruzione (www.istruzione.it/iscrizionionline/ ), utilizzando le credenziali SPID (Sistema Pubblico di Identità Digitale), CIE (Carta di Identità Elettronica) o eIDAS (eletronic Identification Identità Digitale) già a partire dalle ore 9.00 del 20 dicembre 2021.

  • Coloro che sono già in possesso di un’identità digitale (SPID) possono accedere al servizio utilizzando le credenziali del proprio gestore.

Iscrizioni Scuola Primaria

I genitori e gli esercenti la responsabilità genitoriale iscrivono alla prima classe della Scuola Primaria i bambini che compiono sei anni di età entro il 31 dicembre 2022. Possono iscrivere i bambini che compiono sei anni di età dopo il 31 dicembre 2021 ed entro il 30 aprile 2023.

Non è consentita, anche in presenza di disponibilità di posti, l’iscrizione alla prima classe della Scuola Primaria di bambini che compiono i sei anni di età successivamente al 30 aprile 2022.

Con riferimento ai bambini che compiono i sei anni di età tra il 1° gennaio e il 30 aprile 2023, i genitori e gli esercenti la responsabilità genitoriale possono avvalersi, per una scelta attenta e consapevole, delle indicazioni e degli orientamenti della Scuola dell’Infanzia frequentata dai bambini.

In considerazione della possibilità che si verifichi eccedenza di domande rispetto ai posti disponibili e che, conseguentemente, si renda necessario indirizzare verso altri istituti domande non accolte (anche in base ai criteri di precedenza deliberati dal Consiglio di Istituto), le famiglie, in sede di presentazione delle istanze di iscrizione on line, possono indicare, in subordine, fino ad un massimo di altri due istituti di proprio gradimento. Sarà cura del sistema di iscrizioni on line provvedere a comunicare alla famiglia di aver inoltrato la domanda di iscrizione verso l’istituto scolastico indicato in subordine. Si fa presente che l’accoglimento della domanda di iscrizione da parte di una delle istituzioni scolastiche indicate nel modulo on line rende inefficaci le altre opzioni.

Le articolazioni orarie della scuola Primaria dell’IC “Leonardo da Vinci” sono le seguenti: tempo normale a 27 ore settimanali (orario antimeridiano) e tempo pieno a 40 ore settimanali. L’adozione del modello di 24 ore settimanali si rende possibile solo in presenza di un numero di domande che consenta la formazione di una classe con minimo 15 alunni.

L’accoglimento delle opzioni per il tempo pieno è subordinato alla esistenza delle risorse di organico e di adeguati servizi e all’eventuale graduatoria definita in base ai criteri deliberati dal Consiglio d’istituto.

Per quanto riguarda l’assolvimento dell’obbligo vaccinale si richiama l’attenzione su quanto previsto dall’articolo 3 bis del decreto legge 7 giugno 2017, n. 73, convertito con modificazioni dalla legge 31 luglio 2017, n. 119.

Servizio di supporto iscrizioni on line

La Segreteria didattica dell’Istituto offrirà, dal 4 al 28 gennaio 2022, un servizio di supporto per le famiglie prive di strumentazione informatica (con appuntamento al numero 0774 342850) nei seguenti giorni:

il martedì e il giovedì dalle ore 10.00 alle ore 12.00;

il mercoledì dalle ore 14,00 alle ore 16,00;

 

Istruzione parentale

I genitori e gli esercenti la responsabilità genitoriale che intendano avvalersi dell’istruzione parentale effettuano una comunicazione preventiva direttamente ad una scuola del territorio di residenza, dichiarando di possedere le competenze tecniche e i mezzi materiali per provvedere all’istruzione dell’alunno. La comunicazione viene presentata in modalità cartacea entro il 28 gennaio 2022 e alla stessa è allegato il progetto didattico-educativo che si intende seguire in corso d’anno, in coerenza con l’articolo 3, comma 1, del decreto ministeriale 8 febbraio 2021, n. 5 riguardante la disciplina degli esami di idoneità e integrativi.

Se si intende continuare ad avvalersi dell’istruzione parentale, i genitori/esercenti la responsabilità genitoriale devono effettuare annualmente la citata comunicazione preventiva entro il termine delle iscrizioni on line, presentando contestualmente il progetto didattico-educativo che si intende seguire nell’anno di riferimento.

L’alunno in istruzione parentale deve sostenere il prescritto esame annuale di idoneità entro il 30 giugno, ai sensi dell’articolo 23 del decreto legislativo 13 aprile 2017, n. 62 e dell’articolo 3, comma 3, del decreto ministeriale 8 febbraio 2021, n. 5. Le domande di iscrizione all’esame di idoneità devono pervenire alle istituzioni scolastiche prescelte per l’effettuazione dell’esame entro il 30 aprile dell’anno di riferimento.



Alunni con disabilità o DSA

Le iscrizioni di alunni con disabilità, effettuate nella modalità on line, devono essere perfezionate con la presentazione alla scuola prescelta, da parte dei Genitori, della certificazione rilasciata dalla A.S.L. di competenza, comprensiva della diagnosi funzionale. Il profilo di funzionamento, di cui all’articolo 5, comma 3, del d.lgs. 66/2017, sarà trasmesso alla scuola dalla famiglia subito dopo la sua predisposizione. Sulla base di tale documentazione, la scuola procede alla richiesta di personale docente di sostegno e di eventuali assistenti educativi a carico dell’Ente locale, nonché alla successiva stesura del piano educativo individualizzato, in stretta relazione con la famiglia e gli specialisti dell’A.S.L.

Le iscrizioni di alunni con diagnosi di Disturbo Specifico di Apprendimento (DSA), effettuate nella modalità on line, devono essere perfezionate con la presentazione alla scuola prescelta, da parte dei Genitori, della relativa diagnosi, rilasciata ai sensi della legge n. 170/2010 e secondo quanto previsto dall’Accordo Stato-Regioni del 25 luglio 2012 sul rilascio delle certificazioni.



Alunni con cittadinanza non italiana

Per gli alunni con cittadinanza non italiana si applicano le medesime procedure di iscrizione previste per gli alunni con cittadinanza italiana. Agli alunni sprovvisti di Codice Fiscale è consentito effettuare l’iscrizione on line grazie alla creazione di un Codice cosiddetto “provvisorio”. I minori titolari dello status di rifugiato o dello status di protezione sussidiaria hanno accesso – come i minori stranieri non accompagnati – agli studi di ogni ordine e grado secondo le modalità previste per i cittadini italiani.



Insegnamento della Religione cattolica o attività alternativa

La facoltà di avvalersi o non avvalersi dell’insegnamento della religione cattolica viene esercitata dai Genitori, al momento dell’iscrizione, mediante la compilazione dell’apposita sezione on line. La scelta ha valore per l’intero corso di studi e, comunque, in tutti i casi in cui sia prevista l’iscrizione d’ufficio (passaggio alla classe successiva), fatto salvo il diritto di modificare tale scelta per l’anno successivo entro il termine delle iscrizioni, esclusivamente su iniziativa degli interessati.

La scelta di attività alternative, che riguarda esclusivamente coloro che non si avvalgono dell’insegnamento della religione cattolica, è operata attraverso un’apposita funzionalità del sistema “Iscrizioni on line” accessibile ai genitori/esercenti la responsabilità genitoriale dal 31 maggio al 30 giugno 2022 utilizzando le credenziali SPID (Sistema Pubblico di Identità Digitale), CIE (carta di identità elettronica) o eIDAS (electronic IDentification Authentication and Signature).

Gli interessati possono esprimere una delle seguenti opzioni, tutte afferenti al diritto di scelta

delle famiglie:

attività didattiche e formative;

attività di studio e/o di ricerca individuale con assistenza di personale docente;

non frequenza della scuola nelle ore di insegnamento della religione cattolica

Resta inteso che la scelta della non frequenza sarà legata all’orario d’insegnamento della disciplina (prime o ultime ore) e che le attività didattiche e formative proposte dalla scuola potrebbero subire delle modifiche sulla base degli aggiornamenti al Piano Triennale dell’Offerta Formativa.